09
MAG
IMPERIVM ROMANVM di Alfred Seiland
  • QUANDO:
    09, 11, 12, 13, 14, 15, 16 maggio.
    Continua fino al 17/10/2021.
  • DOVE:
    Museo di Santa Giulia
    via Musei, 81/B - Brescia
  • BIGLIETTI:
    9 euro intero, 7 euro ridotto

A cura di Filippo Maggia e Francesca Morandini, la mostra presenta, per la prima volta in Italia, 150 immagini tratte dal monumentale progetto del fotografo austriaco Alfred Seiland, IMPERIVM ROMANVM. Nella selezione rientra anche un nucleo di inediti, scattati a Brescia tra agosto 2019 e marzo 2020, che colgono il patrimonio antico della città e ne documentano il valore monumentale e sociale, accompagnate da alcuni video backstage del progetto.

Affascinato dalle scenografie cinematografiche dell’antica Roma, allestite a Cinecittà, Alfred Seiland ha intrapreso un lungo viaggio nei territori in cui si estendeva il dominio di Roma, dalla Siria alla Scozia e oltre, per fotografare numerosissimi siti archeologici romani e cogliere le diverse sfumature di interazione tra uomo e rovine.

Il dossier costruito negli anni, caratterizzato da un gusto pop iperrealista, permette di seguire virtualmente Alfred Seiland nei 40 paesi in cui ha immortalato non solo i più celebri lasciti della cultura romana (il Colosseo a Roma, le terme di Bath, il Pont du Gard in Provenza) ma anche rovine in siti meno noti, eccentrici e bizzarri edifici moderni che alludono all’antico (un set di Cinecittà o il Cesar Palace di Las Vegas) o, ancora, resti archeologici che permangono, in totale indifferenza, nel contemporaneo tessuto urbanizzato.

Seiland traduce in fotografia il rapporto tra l’uomo contemporaneo e i resti e le rovine archeologiche romane, documentando monumenti, siti restaurati e paesaggi in cui convivono elementi moderni.

Altri eventi