02
NOV
Il Conservatorio Marenzio tra Brescia e Darfo
  • QUANDO:
    02, 04, 11 novembre, 02, 03 dicembre
  • DOVE:
    Brescia
  • BIGLIETTI:
    Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Riparte la stagione concertistica del Conservatorio Luca Marenzio di Brescia. Dal 2 al 9 settembre oltre venti appuntamenti in cartollone, sia in città, sia nella sede di Darfo. 

Si inizierà giovedì 2 settembre alle 21 nel cortile interno della sede di Brescia, piazzetta Michelangelo (o nel vicino San Barnaba in caso di maltempo): di scena la Big Band del Conservatorio diretta da Corrado Guarino per un omaggio a Joe Henderson, uno dei più importanti sassofonisti jazz del XX secolo, nel ventennale della scomparsa. 

A Darfo, nell'auditorium del Conservatorio, è invece atteso, venerdì 10 settembre, sempre alle 21, un concerto del flautista Massimiliano Pezzotti in duo con la pianista Marina Baudoux sul tema Non solo originali: sonorità rivisitate

Quattro appuntamenti pomeridiani (alle 17, sempre di sabato) sono quelli previsti al Salone Da Cemmo di Brescia (nel Conservatorio) nel miniciclo Spazio Marenzio: il 4 settembre con l'Ensemble Barocco diretto da Raphael Negri, il 18 settembre con le Sonate di Giancarlo Facchetti affidate ai pianisti Ranucci, Ruocco e Chimini, infine il 25 settembre e il 9 ottobre con Letture e musica a cura di Alberto Ranucci, con la partecipazione dell'attore Daniele Squassina, del soprano Valentina Di Blasio e della pianista Ilaria Cavalleri

Fra le prossime iniziative: Mozart a perdifiato con i fiati del Conservatorio (giovedì 30 settembre, alle 21, nel Salone Da Cemmo; il giorno seguente a Darfo), il concerto barocco del 7 ottobre sempre Da Cemmo, l'esecuzione di Ein Deutsches Requiem di Brahms con accompagnamento pianistico e la direzione di Silvio Baracco (martedì 2 novembre, Chiesa di San Francesco in città), il recital del pianista Paolo Sarubbi in ricordo delle vittime della pandemia (giovedì 11 novembre, al Da Cemmo). Sono inclusi nel cartellone anche i tre concerti della X rassegna chitarristica, in programma il 14, 15 ottobre e il 4 novembre

A chiusura della stagione tre appuntamenti di musica barocca ai primi di dicembre: I concerti della Bottega barocca diretti da Giovanni Duci (2 e 3 dicembre) e Bach e Händel, arie e concerti con la direzione di Raphael Negri.

L'ingresso ai concerti sarà libero (con Green pass) fino ad esaurimento posti. 

Altri eventi