28
MAG
Uno sguardo oltre le alpi | Materiali archeologici dal Museo Nazionale di Zurigo
  • QUANDO:
    28, 29 maggio
    Dalle 14:00 alle 18:00
  • DOVE:
    Museo Nazionale della Preistoria
    Via S. Martino, 7 - Capo di Ponte

Il MUPRE – Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica propone un eccezionale nucleo di reperti archeologici concessi in prestito dal Museo Nazionale di Zurigo, riuniti in una preziosa esposizione intitolata Uno sguardo oltre le Alpi.

I reperti selezionati dall’importante istituzione elvetica sono armi, utensili, vasellame e oggetti di ornamento, collocati lungo un arco temporale che dal Neolitico giunge sino all’età del Ferro. Da villaggi palafitticoli neolitici si potranno osservare utensili che hanno rispondenze con quanto raffigurato nelle incisioni rupestri della Vallecamonica.

Di grande suggestione le placche di cintura in lamina di bronzo provenienti da sepolture femminili di VI e V sec. a.C., decorate con raffigurazioni simboliche che alludono al viaggio. Rimane ancora indecifrata l’iscrizione che compare su uno straordinario elmo dell’età del Ferro, anch’esso esposto a Capo di Ponte.

La concessione di questi preziosissimi reperti da parte del Museo Nazionale di Zurigo – sottolinea la direttrice del Mupre Maria Giuseppina Ruggiero – è il frutto delle collaborazioni che il nostro museo sta instaurando con diverse istituzioni museali europee. All’interno di questa rete di rapporti, tre stele del Museo capontino quest’estate sono state protagoniste, proprio a Zurigo, della mostra Uomini scolpiti nella pietra.

La mostra, curata da Maria Giuseppina Ruggiero e da Emanuela Daffra, direttrici rispettivamente del Mupre e dei Musei Lombardia, sarà inaugurata nel pomeriggio di sabato 12 febbraio.

 

Altri eventi