07
DIC
PTM A/R: Vincenzo Foppa - San Giovanni Battista e Santo Stefano
  • QUANDO:
    Dal 7 dicembre 2022
    al 5 febbraio 2023
    Dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle ore 17 .00 )
  • DOVE:
    Pinacoteca Tosio Martinengo
    Piazza Moretto - Brescia
  • BIGLIETTI:
    Intero: euro 8,00

Due tempere su tavola, tra le poche opere superstiti del maestro del primo
Rinascimento lombardo; di origine sconosciuta, attribuite agli ultimi anni di attività di
Vincenzo Foppa, il genio del grigio, per quei riflessi d’argento inconfondibili e “gli
incarnati cerulei”, così li chiamava Roberto Longhi, e per quel suo modo di “velare,
avvolgere” le figure, che si fondono in un mezzotono luminoso insieme ai ricchi tessuti e
agli ornamenti delle vesti.

La Pinacoteca Tosio Martinengo accoglie San Giovanni Battista e Santo Stefano della Collezione BPER Banca, opere di Vincenzo Foppa (Brescia, 1427 circa – 1515 circa) tra i protagonisti del passaggio dal gotico alla “nuova maniera” del Rinascimento in Lombardia, capace di raccogliere tutte le novità del suo tempo, guardando alla Padova di Donatello, cogliendo le influenze di Bellini e Mantegna, osservando il lavoro di Leonardo da Vinci nella Milano degli Sforza.

A cura di Roberta D’Adda

Un nuovo capitolo – dopo le tre tele di Giacomo Ceruti concesse in deposito per il rinnovato
percorso della Pinacoteca Tosio Martinengo a marzo, e il prestito della Conversione di Saulo alla mostra Il senso del nuovo. Lattanzio Gambara pittore manierista tenutasi a novembre 2022 al Museo di Santa Giulia – che si aggiunge alla già prolifica collaborazione con BPER Banca, partner di Fondazione Brescia Musei in molte importanti operazioni culturali con l’obiettivo di conservare, valorizzare e rendere fruibile il patrimonio artistico della collezione custodita a Brescia in palazzo Martinengo Villagana. Al raggiungimento di tale obiettivo Fondazione Brescia Musei parteciperà attivamente concedendo in comodato a propria volta, in un esempio di virtuoso scambio di patrimonio, tre opere attualmente custodite nei depositi dei Civici Musei, che in vista del 2023 andranno ad arricchire alcuni saloni istituzionali del palazzo dell’Istituto di Credito a Brescia e che, nell’anno Capitale della Cultura, saranno visitabili in occasione di appositi appuntamenti: due Vecchi di Antonio Cifrondi e la Felicità eterna di Antonio Paglia.

L’ospitalità delle due tavole di Foppa è l’ultimo appuntamento del format PTM Andata e Ritorno, a cura di Roberta D’Adda, dopo l’arrivo dalla Danimarca del Ritratto di uomo con rosario di Lorenzo Lotto e dei Leoni di Domenico Ghidoni dalla Fondazione Ugo Da Como, e accompagnerà la Fondazione Brescia Musei e la Pinacoteca Tosio Martinengo verso Brescia Capitale della Cultura 2023.

Altri eventi